L’associazione “Settimana Santa” di Cianciana ha promosso la “XIV Assemblea Nazionale di Europassione per l’Italia” ed il convegno nazionale “Le Sacre Rappresentazioni: Patrimonio Immateriale dell’UNESCO” che saranno organizzati nella cittadina, molto conosciuta ed apprezzata per le sacre rappresentazioni, dal 12 al 14 ottobre prossimo, dove si incontreranno le delegazioni delle 32 associazioni di ben 16 regioni d’Italia, oltre alla partecipazione del presidente europeo di Europassion e di quelle europee che hanno chiesto di aderire.

Il programma prevede il 12 ottobre l’arrivo dei delegati e l’accoglienza presso l’oratorio don Gerlando Re e il 13 l’apertura dei lavori dell’assemblea nell’auditorium Falcone-Borsellino del centro sociale con il tema ”La rete delle Passioni di Cristo in Europa e progetto di salvaguardia del patrimonio culturale immateriale”, con gli interventi di tutte le delegazioni nazionali. Interverranno: Flavio Sialino, presidente di Europassione per l’Italia, Leandro Ventura, direttore Servizio VI Ministero Beni e Attività Culturali, Francesco De Melis, antropologo ed etnomusicologo Università La Sapienza Roma, Antonino La Spina, presidente nazionale UNPLI, Patrizia Nardi, esperta in candidature del patrimonio culturale immateriale, responsabile tecnico-scientifico del progetto UNESCO per la rete delle “Passioni di Cristo”.

Sono previste delle visite all’eremo di Santa Rosalia e al teatro Andromeda di Santo Stefano Quisquina, le degustazione di prodotti tipici locali, la visita al museo civico e a quello archeologico e ad alcune aziende del territorio.

“Europassione per l’Italia, l’associazione nazionale italiana a cui aderiscono 32 gruppi – dice Gerlando Dangelo, presidente della Settimana Santa di Cianciana – ha per comune denominatore la rappresentazione dei riti viventi della Passione di Cristo, per il Venerdì Santo. Il fine di queste associazioni, oltre ad annunciare il messaggio di Cristo con la rappresentazione della sua Passione, è quello di creare e sviluppare rapporti culturali, filantropici tra gli associati e realizzare attività in campo storico, culturale, religioso e turistico”.

Queste le associazioni, confraternite e comitati italiani aderenti: Pro Loco Alcamo, Sacra Rappresentazione Barile, Teatro della Parola e Real Maestranza di Caltanissetta, La Turba Cantiano, Settima Santa Cianciana, un grup di Amis Ciconicco di Fagagna, Via Crucis Vivente Frassinoro, Santa Croce della Foce Gubbio, Pro Venerdì Santo di Erto e Casso, Attività Turistica di Grassina, La Passione di Jerago con Orago, Val Musone Loreto, Pietre Vive Lizzano, Venerdì Santo Maenza, Ente Nettunese Sacre Rappresentazioni Nettuno, Recupero Tradizioni Locali Oppido Lucano, La Paaaione nel borgo antico Oria, Feste Quinquennale Pove del Grappa, Amici del Venerdì Santo Quarona, Pro Venerdì Santo Romagnano Sesia, Pro Loco Serravalle di Carda-Appecchio, Passione di Cristo Sezze, Teatro Popolare di Sordevolo, Venerdì Santo Terranova di Sibari, Gruppo Spontaneo Tiriolo, Don Primo Minnoni Tolentino, Passione e Morte di Nostro Signore Torre Santa Susanna, Il Cammino di Trabia, Terra di Ostuni, Le Fracchie di San Marco in Lamis.

Articolo di Emanuela Minio per Ripost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.