Arredo urbano

inviato da: Alfonso

Girando per le vie del paese, mi accorgo ormai da anni che ci sono dei punti in cui non è difficile che accada qualche incidente, perchè non c’è la visibilità adeguata prima di immetersi in strada e necessitano di specchi a grandangolo in modo da poter vedere l’arrivo di altre vetture.

I punti a cui mi riferisco (almeno quelli che mi ricordo) sono in particolare l’incrocio del Convento, per chi viene dalla strada di fronte alla Chiesa è impossibile vedere chi scende dalla S.ta Regina Elena, e alla curva della saponeria per chi esce dalla via Roma non vede chi arriva dallo stazzone, visto che in quel tratto comincia il doppio senso di marcia nel c.so Cinquemani Arcuri.
La mia vuole essere una proposta sia al comune di provvedere a mettere gli specchi in questi due punti che ho citato, sia ai ciancianesi che leggendo questo messaggio si ricorderanno di situazioni simili per poterli segnalare.

4 thoughts on “Arredo urbano

  1. A proposito di arredo urbano o meglio di viabilita’ interna:ma le striscie pedonale a CIANCIANA sono una esclusiva dei o degli JUVENTINI?Zona distributore di benzina ora di fine lezione a scuola e martedi giorno di mercato avete mai visto cosa succede? Un vigile a regolamentare il traffico pedonale sulle striscie(EVENTUALI) ,non credete che anziani e bambini e infine tutti,potrebbero essere agevolati nell’attraversamento???? Alla cortese attenzione del mio carissimo amico nonche’ Sindaco Toto’ Sanzeri

  2. Io vicino allo specchio metterei un bel carrello con bottiglie di superalcolici spumante e ghiaccio e mi siederei li col via vai di gente che passa.

  3. Caro Alfonso non è certamente qualche specchio che potrebbe far evitare qualche
    incidente. Basta non correre per le vie del paese , oppure andare più spesso a
    piedi .

  4. Giusta osservazione caro Alfonso, purtroppo fino a quando non succede qualcosa
    di grave questi specchi non verranno montati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.