Calcio, Terza Categoria: Virtus Canicattì – Polisportiva Cianciana 2-3
Calcio, Terza Categoria: Virtus Canicattì – Polisportiva Cianciana 2-3

Raimondo Salemi

Dopo il pari casalingo nel derby con il San Biagio Platani, la Polisportiva Cianciana torna alla vittoria in un campo non certo facile come quello di Canicattì. I ragazzi di mister Salemi hanno conquistato tre punti importantissimi contro la Virtus Canicattì. Una vittoria maturata nei minuti di recupero grazie ad un gol spettacolare di Iapicone che permette alla squadra biancoverde di agguantare il Ribera in vetta alla classifica, anche se i crispini hanno una partita da recuperare.

La sfida con la Virtus non inizia nel migliore dei modi per il Cianciana, con il vantaggio al 12′ dei padroni di casa. Al 35′ il Cianciana rimette le cose a posto: azione di Maniscalco che mette al centro, esce male il portiere avversario, Cimino è lesto a spostare la palla quel che basta per favorire la battuta a rete di Iapicone. Trovato il pari, i biancoverdi provano a portarsi in vantaggio. Ci prova Ferlisi con un tiro che finisce di poco a lato; occasioni anche per Maniscalco e Iapicone ma il primo tempo finisce 1-1.

A metà della ripresa il Cianciana va di nuovo sotto ma non si perde d’animo. Salemi opera un cambio tattico che si rivelerà decisivo per le sorti della partita: Maniscalco sulla fascia sinistra con Ferlisi più avanzato, a supporto di Iapicone. Arrivano altre occasioni per il Cianciana ma il punteggio non cambia fino al minuto 86 quando Ferlisi realizza il suo personale capolavoro: l’esterno ciancianese si fionda su una palla allontanata dalla difesa avversaria e calcia al volo da fuori area indirizzando la sfera a fil di palo, imprendibile per il portiere avversario.

Il Cianciana però vuole i tre punti a tutti i costi per non perdere terreno dal Ribera capolista e continua a spingere. Al 93′ Iapicone realizza il gol vittoria con un gran tiro piazzato da fuori area. Lo stesso Iapicone verrà poi espulso per doppia ammonizione e sarà costretto a saltare l’ultima gara del girone di andata, in casa contro il Canicattì 1928.

Una vittoria voluta e ottenuta con il cuore, con ottime prestazioni da parte di chi fino ad ora ha giocato meno come i vari Domenico e Michele Carubia, Tallo e Piazza.

Sito Ufficiale Polisportiva Cianciana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.