Cianciana battuto a Valderice. Segna ancora Guida

Pagano Calogero orizIl Cianciana 2000 torna da Valderice con una sconfitta ma con la consapevolezza di aver disputato una buona gara. Non è servito il solito gol di Guida, giunto a quota quattro reti  in appena cinque presenze. Una media realizzativa impressionante quella della punta biancoverde considerato che da quando è tornato a vestire la maglia del Cianciana ha giocato solo due partite partendo da titolare mentre in altre tre partite è subentrato dalla panchina. La squadra di Filippazzo, costretta a rinunciare allo squalificato Bahou, ha lottato fino alla fine ma ha dovuto fare i conti con l’operato del direttore di gara, molto casalingo, come spesso avviene in queste categorie. Le espulsioni di Ceroni e Cusumano costringono i biancoverdi a terminare in nove la gara. Da sottolineare la prestazione del giovane attaccante Calogero Pagano, bravo a sacrificarsi per la squadra e a guadagnarsi numerosi calci di punizione. Il prossimo turno il Cianciana ospiterà il Campobello di Mazara, squadra non irresistibile e in lotta per la salvezza. Occasione da cogliere al volo per i biancoverdi, alla ricerca di una vittoria che manca ormai da troppo tempo. L’ultimo successo risale al 29 Novembre 2009, quando una doppietta di Pagano punì un generoso San Giovanni Gemini. Da allora quattro pareggi, due sconfitte e una classifica che turno dopo turno comincia ad essere preoccupante.

Per risultati e classifica consultare www.asdcianciana2000.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.