Cianciana battuto in casa dal Terrasini

cianciana-terrasini 09-10Due pareggi è una pesante sconfitta nelle ultime tre gare per il Cianciana 2000. L’occasione per rialzare la testa si chiama Terrasini e i biancoverdi di Filippazzo devono fare a meno del centrale Bahou. Al suo posto in difesa viene schierato Manazza, che a sua volta lascia il suo posto a centrocampo a Lo Bue. Esordio davanti al suo pubblico per Cocò Caruana, tornato in campo a Campobello di Mazara dopo la squalifica di quattro giornate, poi ridotta a tre. La prima occasione della partita è per il Cianciana e capita sui piedi di Trinci che calcia al volo da buona posizione ma il suo tiro finisce alto. Al 23′ il Cianciana va in vantaggio ma il gol viene annullato perchè Ceroni, in fuorigioco, tocca il pallone che si stava già insaccando. Al 33′ passa in vantaggio il Terrasini sugli sviluppi di un calcio piazzato la palla carambola su Manazza e finisce sui piedi di un avversario che la mette dentro da pochi passi. Due minuti più tardi, al 35′, la reazione del Cianciana: cross dalla destra di Trinci per Alfano che in area aggancia e calcia trovando però una super risposta del portiere ospite che devia in angolo. Al 41′ altra occasione per il Cianciana con Pagano che di testa colpisce debolmente da ottima posizione e il portiere para. All’inizio del secondo tempo Cimino prende il posto di Fabio Ceroni che non è mai riuscito ad entrare in partita. Al 47′ il Terrasini va vicinissimo al raddoppio ma Pullara si oppone bene. Il Cianciana non riesce a costruire gioco e Filippazzo butta dentro Curella e Antonio Alfano al posto di Trinci, non una grande partita la sua, e Lo Bue. Il finale è un assalto biancoverde, con gli ospiti che si difendono bene e ripartono in contropiede. Dopo quattro minuti di recupero il Cianciana si arrende e incassa la seconda sconfitta consecutiva. Dopo l’ottimo inizio, adesso è quasi crisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.