Cianciana, brucia fienile ma viene scoperto dal proprietario

carabinieriVoleva bruciare il fienile di un agricoltore, ma è stato sorpreso dal proprietario, che l’ha riconosciuto. E’ successo l’altro ieri mattina, intorno alle 5, in contrada Passarello, alla periferia di Cianciana, dove i carabinieri dopo la denuncia presentata dallo stesso proprietario del fondo agricolo, hanno rintracciato l’autore. Si tratta di un pensionato, C.A., 79 anni, di Cianciana, che è stato denunciato. Qualche ora prima, l’anziano si è recato nella proprietà dell’agricoltore, ed avrebbe appiccato il fuoco al fienile, di proprietà di C.A., 56 anni, anch’egli di Cianciana. All’interno della struttura si trovava parcheggiato un trattore agricolo e accatastati c’erano circa 300 balle di fieno. Dopo il riconoscimento ufficiale da parte della vittima, il pensionato è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Sciacca. Ancora sconosciuti i motivi del gesto, forse tra i due c’erano stati dissidi per futili motivi. I carabinieri hanno effettuato i rilievi del caso e durante il sopralluogo hanno trovato e posto sotto sequestro una scatola di fiammiferi e una sigaretta utilizzati dall’anziano per appiccare l’incendio.

fonte agrigentoflash.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.