Cianciana, istituito il Museo Archeologico Regionale
Cianciana, istituito il Museo Archeologico Regionale

Chiesa di Sant'Antonio e Convento

Alle ore 10:00 di mercoledì 25 Giugno 2015, il Sindaco Santo Alfano e la Soprintendente ai BB.CC.AA. di Agrigento, Dott.ssa Caterina Greco, hanno firmato la convenzione tra il Comune di Cianciana e la Regione Siciliana per l’istituzione a Cianciana dell’Antiquarium / Museo Archeologico presso la sede dell’ex Convento dei Frati Francescani Minori Riformati sito in Largo Convento.

Presenti per il Comune: il Sindaco Santo Alfano, il Consigliere Comunale Felice Milioto e l’Arch. Paolo Sanzeri, direttore del Museo Civico. Per la Soprintendenza l’Arch.Francesco Vecchio e la Soprintendente Dott.ssa Caterina Greco che ha dato un notevole impulso all’iter per la nascita del Museo.

Santo Alfano - Museo Archeologico Regionale

Oggi Cianciana vanta due strutture museali:

– il Museo Civico con sede in Via Carducci con la sezione antropologica, mineraria, e libraria;

– il Museo Archeologico Regionale gestito in convenzione con la soprintendenza con l’esposizione di reperti archeologici provenienti dai territori dei comuni di Cianciana, Alessandria della Rocca, Bivona e Santo Stefano Quisquina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.