Coppa Italia, ritorno primo turno: Aragona – Cianciana 2000 1-1 (5-4 dcr)

Rigori fatali alla squadra biancoverde. Decisivo l’errore di Piazza

Raimondo SalemiIl Cianciana esce a testa alta dalla Coppa Italia 2012-13. La squadra guidata da Raimondo Salemi, con appena una settimana di allenamenti nelle gambe, si è arresa all’Aragona solamente ai calci di rigore.

Dopo l’1-1 dell’andata, il risultato si è ripetuto anche nella gara di ritorno con Giaretti che su rigore pareggia il vantaggio iniziale degli aragonesi.

Ai calci di rigore finisce 5-4 per i padroni di casa; per il Cianciana fatali gli errori di Fabio Ceroni, Umbriani e Piazza.

Cianciana 2000: Lipari; Greco, Bahou, Diecidue, Ceroni V; Spagnolo (Piazza), Ferrara, Umbriani, Ceroni F; Ciccarello, Giaretti.

Rete: Giaretti (rig.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.