Coppa Italia: Cianciana 2000 1-3 Ribera 1954

cianciana-ribera coppa 09-10Primo impegno ufficiale per il Cianciana 2000 del presidente Paturzo che affronta il Ribera nell’andata del primo turno di Coppa Italia. La squadra è stata da poco affidata al tecnico Raimondo Filippazzo che ha preso il posto di Francesco D’Anna, costretto a dover rinunciare per problemi fisici alla sua permanenza al Cianciana. Filippazzo, non ancora tesserato, va in tribuna mentre in panchina si siede Raimondo Salemi, allenatore in seconda. Il Cianciana si schiera in campo con Giardina tra i pali, difesa composta da Manazza e Bahou centrali, Ceroni a sinistra e Caltagirone a destra. A centrocampo Chiara e Cenci centrali, Carubia largo a sinistra e Trupia largo a destra. In attacco Trinci alle spalle di Casciaro. Una formazione molto giovani e di poca esperienza, messa sin da subito in difficoltà dal Ribera. Già dopo 8 minuti Giardina devia in angolo un tiro avversario ma dal conseguente angolo il Ribera passa in vantaggio con un gol, a dire la verità, fortunoso con la palla che carambola sulla faccia di un giocatore biancoazzuro. Al 13′ il Ribera raddoppia approfittando di un pasticcio tra Manazza e il portiere Giardina. Cianciana mai pericoloso e nella ripresa il Ribera cala il tris. A 10 minuti dalla fine dell’incontro i padroni di casa accorciano le distanze con un diagonale di Casciaro, ben servito da Trinci. Finisce così il primo round tra Cianciana e Ribera che si ritroveranno fra una settimana per il match di ritorno. L’impressione che si è avuta è che senza uomini come Alfano e Caruana questa squadra non possa fare più di quello che oggi ha fatto vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.