Don Antonino Martorana viene trasferito: la comunità ciancianese insorge

chiesa madre 1I fedeli della comunità ecclesiale di Cianciana sono in fermento per il trasferimento dell’Arciprete Don Antonino Martorana. A 13 mesi dall’ingresso il sacerdote è stato trasferito in un’altra comunità. L’annuncio è stato dato nella mattinata del 12 novembre 2012, nella messa delle ore 9.00.

La comunità ecclesiale si sente ferita nell’orgoglio e presa in giro dall’ennesimo trasferimento di sacerdoti che vengono a ricoprire il ruolo di arciprete. Dal 2000 al 2012 a Cianciana sono stati trasferiti ben 3 sacerdoti. La comunità ciancianese è stufa di questi cambiamenti che turbano la vita ecclesiale e non danno modo di iniziare un cammino di serenità.

In questi giorni i fedeli hanno deciso di intraprendere delle azioni di protesta affinché la comunità di Cianciana non sia presa in giro di nuovo dall’ennesimo caso di giochi di potere all’interno dei palazzi della curia diocesana. La comunità,  tramite i membri del consiglio pastorale, chiedono un incontro urgente con sua Eccellenza Mons. Montenegro al fine di stabilire una linea di accordo per far si che a Cianciana ci sia un nuovo arciprete che sappia dare serenità e continuità al suo mandato.

DON ANTONINO MARTORANA – Nato a Palermo il 18 Gennaio 1962. Ha frequentato il corso di studi nel comune di Cammarata, conseguendo la maturità scientifica, ed in seguito il corso di teologia presso il Seminario Maggiore di Agrigento. E’ stato ordinato Diacono in Agrigento il 01 Luglio 1988 e successivamente ordinato Presbitero nella Chiesa Madre di San Giovanni Gemini il 27 Agosto 1988, da S.E. Mons. Luigi Bommarito.

Incarichi Pastorali svolti:
– Vicario Parrocchiale presso la Chiesa Madre di Alessandria della Rocca.Parroco Nella Chiesa di Santa Rosalia di Bivona;
– Parroco Arciprete nella Chiesa Madre di Villafranca Sicula;
– Parroco Arciprete nella Chiesa Madre di Montevago;
– Parroco nella Parrocchia B.M.V. del Carmelo di S. Stefano Quisquina.

Inoltre ha insegnato religione presso le Scuole Medie di Alessandria della Rocca, Bivona, Villafranca Sicula, Montevago e presso il Liceo Classico di Bivona.

Incaricato per la Pastorale Giovanile della Forania di Alessandria della Rocca, dove è anche docente presso la Scuola di Formazione per laici, atresì è componente del Consiglio Presbiterale Diocesano.

A partire dal 01 Settembre 2011 è stato nominato, da S.E. MONS. Francesco Montenegro, Parroco Arciprete della Parrocchia SS. TRINITA’ di Cianciana, con immissione canonica avvenuta il 02 Ottobre 2011, Festa degli Angeli custodi.

One thought on “Don Antonino Martorana viene trasferito: la comunità ciancianese insorge

  1. ciao a tutti sono angela pazzlaolo ,vivo in lombardia x motivi di lavoro . mi maca tanto la mioa terra , mi farebbe piacere vedere qualche immagine in pif9 ,dei nopstri paesaggi , che vi assicuro che quando vengono a mancare , gli si de0 un valore enestimabile,siete in paradiso credetemi!!!!!!cordialmente angela pazzlaolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.