Elezioni Comunali 2013: Santo Alfano sindaco di Cianciana
Elezioni Comunali 2013: Santo Alfano sindaco di Cianciana

Santo Alfano

Santo Alfano, della lista “Uniti per Cianciana” è il nuovo sindaco di Cianciana. Battuta la concorrenza degli altri due candidati, Filippo Giannone di “Cianciana Viva” e Domenico Cicchirillo di “Rinascita e lavoro”.

Dati affluenza: Elettori 6.421; Votanti 2.594 (40,40%).

ALFANO SANTO: voti 1.573 (71,18%)
Lista “Uniti per Cianciana”: voti 1.867 (73,19%)
Consiglieri eletti: Martorana Francesco (402); Setticasi Angela (304); Miceli Cinzia (303); Gattuso Calogero (280); Ferraro Paolo (270); Messina Francesco (250); Ferro Giuseppina (241); Contissa Eloisa Anni (235); Milioto Felice (228); Re Lorena Anna (227).

GIANNONE FILIPPO: voti 481 (21,76%)
Lista “Cianciana Viva”: voti 475 (18,62%)
Consiglieri eletti: Amari Stefania (117); D’Angelo Massimo (100); Tamburello Veronica (72); Giannone Filippo (68); Curaba Liborio Giuseppe (67).

CICCHIRILLO DOMENICO: voti 156 (7,06%)
Lista “Rinascita e lavoro”: voti 209 (8,19%)

Dati relativi allo scrutinio completo (7 sezioni su 7)

CHI E’ IL NUOVO SINDACO DI CIANCIANA – Santo Alfano, 57 anni, ciancianese, è un veterano della politica locale all’interno della quale ha operato per circa un trentennio.

Ha accettato di scendere in campo, a seguito di una riunione durante la quale la sua candidatura è stata proposta all’unanimità.

Alfano, che è sposato e che ha una figlia, sarà a capo della lista civica Uniti per Cianciana che è stata per essere completata proprio in questi giorni.

Professionalmente è impiegato della Provincia Regionale di Agrigento e presta servizio presso l’ufficio delle relazioni pubbliche (urp) di Bivona.

Il neo sindaco è molto vicino al primo cittadino uscente Salvatore Sanzeri che lo ha già presentato in un assemblea cittadina presso il centro sociale e che non si è potuto ricandidare perché reduce da due legislature consiliari consecutive.

Politicamente è sempre stato socialista.

E’ stato eletto consigliere comunale già nel 1980 e lungo l’arco di quasi un trentennio ha ricoperto incarichi di consigliere, assessore comunale e anche di presidente del civico consesso.

Nel 2008 è stato il consigliere comunale eletto con il maggior numero di preferenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.