Falso allarme, niente disco anche nell’estate 2009

discoIncredibile ma vero: niente discoteche anche per l’estate 2009. L’amministrazione Comunale ne aveva già programmato tre presso il quartiere Canalello nei giorni 7, 10 e 18 ma un’ordinanza della questura ha negato il permesso di effettuarle proprio alla vigilia della prima serata. Un’autentica doccia fredda per chi già pregustava serate più movimentate al ritmo della musica. Sembrava essere l’estate del tanto atteso ritorno delle disco, che ormai mancano dall’estate del 2004, invece ancora una volta i giovani di Cianciana si dovranno accontentare delle solite commedie e dei concertini di qualche band. Una questione, quella delle discoteche, che comincia a cadere sul ridicolo e si vuole sperare che il motivo non riguardi ancora quel tragico incidente del 2004 che con le discoteche c’entra quasi nulla.

14 thoughts on “Falso allarme, niente disco anche nell’estate 2009

  1. è una vergogna che dopo cinque anni dal tragico incidente accaduto quella sera dell’ultima discoteca svoltasi a Cianciana.. ke ancora si insista invanamente e senza alcun motivo a non fare discoteche, anche perchè sono convinto che se i litigi devono accadere possore succedere ovunque , al bar , in piazza , al calcetto, in una panineria come successo l’ultima volta e non alla discoteca , come ancora molti pensano erratamente , in quanto era tarda notte è gia la discoteca era terminata. Inoltre come tutti sappiamo il delitto è arrivato l’indomani della discoteca . In poche parle ho voluto citare questa parentesi , per far capire a mio parere , che non ha senso ancora dopo tanti anni , non fare più discoteche per un fatto accaduto al di fuori della discoteca , e che sta creando ormai molti malumori ai giovani ciancianesi , incolpevoli dell’accaduto e quindi ormai vittima incolpevole di questa assurda convinzione di non voler organizzare più alcuna discoteca. MA SMETTETELA CON QUESTE CRETINAGGINI E SCUSE , una volta si sente dire che è la questra che non vuole , un’altra volta che nessuno si prende la responsabilità , e tante altre dicerie.. La Verità è che in un paese ,è importante pensare sia per i giovani ,sia per gli adulti e anche per gli anziani. Ma bloccando tutte in una sera tre discoteche , a mio parere scompaiono dall’estate ciancianese gli eventi dedicati ai giovani, cosa Sbagliatissima. Concludendo sono dell’opinione che bisognerebbe , più che bloccare le dicoteche , cercare di organizzarsi affinchè quest’ultime vadano per il verso giusto , senza litigi e ubbriachi a mai finire. Per il resto lasciare un’altra possibiltà ai ragazzi di Cianciana a mio parere fra i ragazzi più CIVILI dei paesi limitrofi.

  2. Ho iniziato lo sciopero della fame per protestare contro coloro che anno annullato una cosa così di vitale importanza

  3. Basta con le solite magiatine del cavolo dove vedevo circolare vino a livelli vergognosi e nessuno dice che si ubriacano,mi pare che ci sia un complotto contro i giovani,vi ricordo che la favola sulle discoteche la messa in giro l’amministrazione,e i manifesti sono ancora attacati sui muri.per quelli che dicono che è giusto non farle voglio solo dire che non era obligatoria la presenza e che se uno sbaglia non sbaliano tutti.

  4. Perche´ non creare un municipio dei giovani,in molte citta´ o paesi d´Italia esistono, gestire le attivita´ i bisogni dei giovani dai giovani sotto il supervisionamento dell´comune dei grandi cosi d´avere piu´responsabilita´ nei nostri confronti stessi le discoteche e l´ultimo ed anche il primo visto che ci sta molto a cuore ma sta ha noi cambiare far capire che siamo responsabile vogliamo le discoteche e tante altre cose allora facciamo sentire la nostra voce

  5. intanto le disco erano un modo xfare divertire i ragazzi e poi concertini vari li conosciamo tutti a memoria xk sono sempre gli stessi! cmq le commedie sono interesse xpersone di maggiore età e non per i ragazzi!! il paese è pieno di giovani ke vogliono divertirsi quei poki giorni ke vengono a trovare cianciana!!

  6. Hanno fatto bene ad annullare le discoteche…servivano solo a fare ubriacare i ragazzi e creare casini inutili…vergognatevi chi ha pensato di fare cortei in piazza…protestate per cose più intelligenti…

  7. tirate fuori la verita’perche’prima o poi si sapra’il sig dj folletto puo’ e deve darci spieghazioni in merito.grazie

  8. ma quantu siti ridicoli…. scinniti in piazza pi ssi cosi…vergogna.. protestate per le cose serie e non per le stupidaggini… chi la viu niura… iti a travagliari.. 🙂

  9. vergognoso.mi sa’ di presa per i fondelli.cari giovani bisogna indagare e cercare di capire le vere motivazioni e se è il caso bisogna scendere in piazza in corteo oppure si va in questura direttamente

  10. Ho saputo che x la notte bianca allo stadio la discoteca si farà…come Mai???? Sono due mondi diversi??? O E’ la questura che travisa?!?!?!?! Comunque qùà ce qualcosa che non va…. E il Comune ne sa qualcosa… E veramente la questura o è il comune??? che non vuole???
    Dilemma!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  11. A parte il fatto che per come è scritto nella notizia si sminuisce il valore di commedie e “concertini”, che devono comunque essere apprezzati perchè sono una cosa diversa e per alcuni sono più interessanti della disconight.
    Ma si potrebbe sapere per quale motivo la questura, così di punto in bianco ha fatto questa ordinanza? Vogliamo le motivazioni reali!
    Trasparenza nelle attività amministrative!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.