La Torre dell’Orologio e la Chiesa del Purgatorio in miniatura

plastico2Giovanni D’Angelo da Cantù ha realizzato un plastico della Torre dell’Orologio e della Chiesa del Purgatorio, in onore del padre e del nonno, autori di queste opere. Ecco cosa ci ha detto l’autore del plastico:

Avendo molto tempo a disposizione ho pensato di fare qualcosa in ricordo di mio Nonno che da una cartolina che le spedì sua sorella da Firenze, ove rappresentava la Piazza Signoria con la Torre dell’architetto Arnolfi, prese lo spunto per realizzare il nostro amato orologio. Mentre il campanile fu iniziato da mio padre attorno al 1935 ma che ancora adesso è da ultimare.
A realizzare il plastico impiegai circa due anni lavorandoci un pò al giorno. 
I materiali: E’ tutto fatto in legno lavorato da me pezzo dopo pezzo, il rivestimento sono foglie di sughero per potere dare un tono alla pietra arenaria. I due orologi sono funzionanti, le porte della chiesa sono in legno di mogano con fregi in legno lavorati (li casotti cu la scalunata) il piazzale davanti la chiesa con i pilastrini della ringhiera sono in
legno verniciato, mentre il tetto, sono piccole tegole di terra cotta.
Il plastico misura m 1,10 di larghezza, m.1.50 di altezza e 45 di profontità.
La mia idea è di regalarlo al museo civico del nostro paese.

plastico1  plastico3  plastico4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.