L’associazione Settimana Santa di Cianciana in trasferta a Rive de Gier
L’associazione Settimana Santa di Cianciana in trasferta a Rive de Gier

Fiera Rive de Gier 2013Importante riconoscimento internazionale per l’associazione culturale e religiosa della “Settimana Santa” che è stata invitata a partecipare all’ evento culturale della Fiera Europea di Rive De Gier, in Francia, dove gli attori dilettanti ciancianesi andranno a rappresentare l’opera della “Via Crucis Vivente”, in una manifestazione alla quale partecipano una dozzina di Paesi europei, dalla Romania alla Slovenia alla Spagna.

Ben 43 ciancianesi, tra attori, artisti, tecnici, dirigenti, partiranno giovedì mattina dall’aeroporto Birgi di Trapani per raggiungere Rive De Gier, nella Loire, a 30 chilometri da Lione, dove sabato 15 giugno porteranno in scena nel centro storico della cittadina la rappresentazione dell’opera religiosa che l’associazione porta avanti a Cianciana ormai da alcuni decenni per la Pasqua di ogni anno.

L’invito all’associazione è arrivato da Pascal Caltagirone, un ciancianese, assessore comunale che, da tanti anni trapiantato in Francia, è uno degli organizzatori della Foire Europeenne che punta sulla cultura, sulle tradizioni, sulla gastronomia e sul turismo dei Paesi partecipanti. “Faremo conoscere la religiosità della nostra gente ai francesi – ci dice il presidente dell’associazione “Settimana Santa” Gerlando Dangelo – e questo perché nell’area geografica di Rive De Gier è presente una nutrita colonia di emigrati ciancianesi i quali, da oltr’Alpe da circa mezzo secolo, non hanno la possibilità per problemi di lavoro di tornare ogni anno per la Settimana Santa nel loro paese nativo. Porteremo le nostre tradizioni direttamente a casa loro”.

L’associazione ha già spedito in Francia tutto il materiale utile per la rappresentazione sacra, dalle scene alla croce, dai costumi alle varie attrezzature tecniche. L’occasione è buona per portare pure in Francia artisti e prodotti siciliani che parteciperanno domenica 16 giugno alla fiera internazionale.

Partiranno per Rive De Gier pittori, fotografi, artigiani, agenti immobiliari, giornalisti, imprenditori commerciali e agricoli, soprattutto tante donne, che mostreranno la Sicilia di oggi e soprattutto Cianciana dove ogni anno c’è un flusso incessante di visitatori esteri che vengono in vacanza e che acquistano anche casa, anche per un turismo stanziale.

Articolo di Enzo Minio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.