Notte bianca 2012, “battaglia musicale tra band”

Notte Bianca 20124 agosto 2012 – Con il patrocinio del Comune di Cianciana, Antonio Gambino in collaborazione con Manfredi Pulizzi e Gaetano Scardino dell’associazione “Medias Res” hanno organizzato un concorso musicale itinerante tra band.

Cinque erano i gruppi e cinque erano le postazioni dislocate lungo tutto il corso principale del paese. Hanno partecipato alla sfida quattro gruppi locali (Velaut, Soundwaves, Termination bliss, Defective) e uno della vicina Alessandria Della Rocca (Outside).

La giuria era composta dai seguenti elementi: Domenico Montalbano (presidente), Luca Montalbano e Giuseppe Marino.

La battaglia iniziata alle 23:30 si è conclusa alle 4:00 del mattino.

A vincere il premio di 300 euro, previsto per il primo piazzamento, sono stati i Velaut; ad aggiudicarsi 200 e 150 euro, ossia secondo e terzo posto, sono stati, rispettivamente, gli Outside e i Defective. Targhette sono state assegnate alla migliore voce (Giulia Pecoraro), al miglior bassista (Angelo Abella), al miglior chitarrista (Gianluca Abella) e al miglior batterista (Lillo Pecoraro).

Composizione gruppi:
– Velaut (Francesco Impallari, Giulia Pecoraro, Federico Maniscalco, Lillo Pecoraro);
– Outside (Carlo Raineri, Stefano Di Costa, Domenico Gambino, Giovanni Oliveri);
– Defective (Marco Perconti, Salvatore Cinquemani, Rosario Giannone, Francesco Traina);
– Soundwaves (Giuseppe Bavuso, Gianluca Abella, Angelo Abella, Giovanni Termini, Giuseppe Ingravidi);
– Termination bliss (Elisa Caltagirone, Giorgia Raffa, Gaetano Termini, Gaetano Pulizzi, Gaetano Bellanca).

A presentare la serata Antonio Gambino.

5 thoughts on “Notte bianca 2012, “battaglia musicale tra band”

  1. ma santo iddio e una volta contenti di quello che si fa in paese mai.
    Magari di queste minestre scaldate le avessimo qua avete il sole
    l’intrattenimento gratis e ci sono sempre lamentele ma x bacco
    se l’estate ciancianese no ti va giu’ vai da un’altra parte oppue
    esponi le tue idee. Criticare senza educare e ‘ controproducente.

  2. Ormai ogni estate supera la precedente..si va sempre di peggio in strapeggio..vergognoso come del resto tutti gli organizzatori di certi eventi ormai sempre più minestre scaldate e riscaldate..vedo che si cominciano a reclutare nuove leve da parte della politica marcia di questa triste e oscura cittadina..nuovi lecchini e saltinbanco pronti ad essere lanciati nell’orbità dell’ipocrisia e del mangiamangia che a giro fa “annacare” in tanti ogni estate fotocopia sbiadita della precedente frutto del marciume e della povertà di anima e di idee…scusate se è poco ma non voglio dilungarmi..un caloroso abbraccio alla gente vera e leale!!

  3. l’unico evento degno di nota (se vogliamo ci mettiamo pure i giocolieri e i bersaglieri) di questa squallida estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.