Settimana Santa 2012: la rappresentazione cambia regia

Si rinnova, come ogni anno, l’appuntamento con la Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo a cura dell’Associazione Settimana Santa di Cianciana che si appresta a far rivivere le ultime ore di Gesù e si prepara a trasformare la cittadina ciancianese in una piccola Gerusalemme. Mesi di prove e preparativi quella dell’associazione presieduta da Gerlando D’Angelo, per fare in modo di offrire alla comunità una splendida rappresentazione sacra.
Questi gli attori della rappresentazione 2012: Francesco Alfano (Gesù), Carolina Cicchirillo (Maria), Piero Raffa (Caifa), Franco Ciraolo (Annà), Fabio Albanese (Nicodemio), Gianluigi Loria (Agghai), Alfonso Salamone (Fares), Giuseppe Montalbano (Aram), Gino Pace (Pietro), Santo Di Maria (Giovanni), Salvatore D’Amico (Tommaso), Giuseppe Miceli (Giuda), Domenico Tornatore (Pilato), Francesca Cicchirillo (Claudia Procula), Alfonso Di Maria (Lucio), Mario Mirasola (Capo ebreo), Luigi Gagliano (il cieco miracolato), Antonio Mendola (padre del cieco miracolato), Maria Antonina Setticasi (madre del cieco miracolato), Salvatore Di Frisco (Centurione), Matteo Fortunato (centurione), Alessio Setticasi (Centurione), Maurizio Termini (Flagellatore), Angelo Antonio Pace (Flagellatore).
Un evento che si configura come il fiore all’occhiello per Cianciana considerato il gran numero di visitatori che questa rappresentazione riesce ad attirare. Tantissime, come sempre, le persone coinvolte in questa rappresentazione, sia come attori sia come figuranti. Grazie a loro la manifestazione acquista grande spettacolarità. La novità di quest’anno riguarda il cambio di regia: non più Mario Cammarata ma Franco Colletti.
5 Aprile: GIOVEDI’ SANTO – Gesù istituisce l’Eucarestia
– Ore 18:00 Messa in “Coena Domini” con rito della lavanda dei piedi;
– Ore 21:00 Adorazione;
– Ore 22:00 Ultima Cena;
– Ore 22:30 Sinedrio;
– Ore 22:45 Getsemani (Orto degli ulivi);
– Ore 23:00 Processo a Gesù (Sinedrio – Pretorio – Erode);
– Ore 23:15 Flagellazione;
– Ore 23:30 “Lu Viaggiu”: visita ai Sepolcri (Processione per le varie Chiese con il simulacro dell’Ecce Homo);
– Ore 00:30 Processione silenziosa con l’Addolorata dalla Chiesa verso il Calvario.
6 Aprile: VENERDI’ SANTO – Giorno di digiuno e astinenza
– Ore 10:00 Processo a Gesù: la condanna;
– Ore 10:30 Via Crucis (Gesù incontra Maria; Gesù aiutato dal Cireneo; Gesù incontra la Veronica);
– Ore 12:30 Crocifissione;
– Ore 18:00 Chiesa Madre Azione Liturgica;
– Ore 20:30 Deposizione;
– Ore 21:00 Processione al seguito dell’urna con il Cristo morto e meditazione sulle ultime sette parole di Gesù.
8 Aprile: DOMENICA DI PASQUA
– Ore 11:00 Santa Messa in Resurrectione Domini;
– Ore 12:00 Incontro di Gesù Risorto con Maria;
– Ore 19:00 Santa Messa di Resurrezione.

471035_386061178085586_100000451216758_1301060_1162359155_oSi rinnova, come ogni anno, l’appuntamento con la Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo a cura dell’Associazione Settimana Santa di Cianciana che si appresta a far rivivere le ultime ore di Gesù e si prepara a trasformare la cittadina ciancianese in una piccola Gerusalemme. Mesi di prove e preparativi quella dell’associazione presieduta da Gerlando D’Angelo, per fare in modo di offrire alla comunità una splendida rappresentazione sacra.

Questi gli attori della rappresentazione 2012: Francesco Alfano (Gesù), Carolina Cicchirillo (Maria), Piero Raffa (Caifa), Franco Ciraolo (Annà), Fabio Albanese (Nicodemio), Gianluigi Loria (Agghai), Alfonso Salamone (Fares), Giuseppe Montalbano (Aram), Gino Pace (Pietro), Santo Di Maria (Giovanni), Salvatore D’Amico (Tommaso), Giuseppe Miceli (Giuda), Domenico Tornatore (Pilato), Francesca Cicchirillo (Claudia Procula), Alfonso Di Maria (Lucio), Mario Mirasola (Capo ebreo), Luigi Gagliano (il cieco miracolato), Antonio Mendola (padre del cieco miracolato), Maria Antonina Setticasi (madre del cieco miracolato), Salvatore Di Frisco (Centurione), Matteo Fortunato (centurione), Alessio Setticasi (Centurione), Maurizio Termini (Flagellatore), Angelo Antonio Pace (Flagellatore).

Un evento che si configura come il fiore all’occhiello per Cianciana considerato il gran numero di visitatori che questa rappresentazione riesce ad attirare. Tantissime, come sempre, le persone coinvolte in questa rappresentazione, sia come attori sia come figuranti. Grazie a loro la manifestazione acquista grande spettacolarità. La novità di quest’anno riguarda il cambio di regia: non più Mario Cammarata ma Franco Colletti.

PROGRAMMA:

5 Aprile: GIOVEDI’ SANTO – Gesù istituisce l’Eucarestia
– Ore 18:00 Messa in “Coena Domini” con rito della lavanda dei piedi;
– Ore 21:00 Adorazione;
– Ore 22:00 Ultima Cena;
– Ore 22:30 Sinedrio;
– Ore 22:45 Getsemani (Orto degli ulivi);
– Ore 23:00 Processo a Gesù (Sinedrio – Pretorio – Erode);
– Ore 23:15 Flagellazione;
– Ore 23:30 “Lu Viaggiu”: visita ai Sepolcri (Processione per le varie Chiese con il simulacro dell’Ecce Homo);
– Ore 00:30 Processione silenziosa con l’Addolorata dalla Chiesa verso il Calvario.

6 Aprile: VENERDI’ SANTO – Giorno di digiuno e astinenza
– Ore 10:00 Processo a Gesù: la condanna;
– Ore 10:30 Via Crucis (Gesù incontra Maria; Gesù aiutato dal Cireneo; Gesù incontra la Veronica);
– Ore 12:30 Crocifissione;
– Ore 18:00 Chiesa Madre Azione Liturgica;
– Ore 20:30 Deposizione;
– Ore 21:00 Processione al seguito dell’urna con il Cristo morto e meditazione sulle ultime sette parole di Gesù.

8 Aprile: DOMENICA DI PASQUA
– Ore 11:00 Santa Messa in Resurrectione Domini;
– Ore 12:00 Incontro di Gesù Risorto con Maria;
– Ore 19:00 Santa Messa di Resurrezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.