Sospeso il Primario di Rianimazione del Civico di Palermo Mario Re

mario re05/04/09 – Il Dott. Mario Re, ex sindaco di Cianciana (1998-2003) e primario del reparto di Rianimazione dell’ospedale Civico di Palermo è stato sospeso per due mesi dall’esercizio della professione assieme al responsabile della Camera iperbarica, Giustino Strano dal gip di Palermo, Pasqua Seminara.

I due sono indagati di truffa e falso in concorso con l’imprenditore Giuseppe Castorina, titolare della Med line s.r.l, arrestato nell’ambito dell’indagine su presunti illeciti nella gestione degli appalti. Vicenda che ha coinvolto anche il cardiochirurgo Carlo Marcelletti. Secondo l’accusa, Re e Strano avrebbero coperto le truffe commesse da Castorina attestando falsamente di avere ricevuto dall’imprenditore una quantita’ di materiale sanitario superiore a quella realmente conseguita dall’ospedale in cambio di regali di vario genere, come l’abbonamento per lo stadio. Il valore dei beni di Strano e Re di cui è stato chiesto il sequestro ammontano al presunto danno causato all’ospedale palermitano e, conseguentemente, all’erario. I pm hanno chiesto l’applicazione, infatti, del sequestro per equivalente. A Re i magistrati hanno chiesto di sequestrare beni per 329.938 euro e a Strano per 325.920. Più alto il conto presentato all’imprenditore Castorina per cui è stato chiesto il sequestro di beni per 973.669 euro.

15 thoughts on “Sospeso il Primario di Rianimazione del Civico di Palermo Mario Re

  1. Mario Re è stato nostro amico di famiglia per decenni. Aveva un rapporto particolare con mio padre.
    E’ stato alla mia festa di Laurea e anche al mio Matrimonio.
    Quando è entrato in politica, i nostri rapporti si sono raffreddati .
    Mi spiace per la sua disavventura ma credo che la giustizia debba fare il suo corso.
    La politica non è “tifo calcistico” come mi sembra di leggere da alcuni messaggi sopra.
    Un saluto a Mario e a voi tutti
    gaspare bergamo

  2. Se è vero quello che c’è scrittto in questa notizia (e per scriverlo i giornalisti , qualche cosa vera c’è , mica possono essere tutte balle , come i giudici , che per condannarlo le prove le avranno anche.. mica si condanna così per arbitrio.. Quindi il vostro intuito che il colpevole sia innocente , e che sia tutta opera dellla magistratura e dei giornalisti , non è che sia tanto credibile , dite ciò per affetto nei confronti del dott. Re , ma non ve ne faccio una colpa.. a volte l’affetto può anche nascondere le cose più brutte senza rendersene conto.) MA comunque sn per dire che tutti quelli che volete scagionare Mario , ahimè non avete un pò di senso di pudore.. Saper capire ciò che è bene o ciò che è male.. Non ha senso che un medico affermato come lui si macchi la coscienza e la persona , per atti del genere. TRUFFA ALLO STATO. E se non sapete cosa significa stato e cosa rappresenta la parola Stato , basta dire solamente che il nostro stato è la repubblica italiana , che rappresenta ed è espressione del popolo. quindi truffandolo e facendo queste corruzioni, indirettamente danneggia anche noi e la nostra sanità . Non voglio mettere in discussione ,la bontà umana che lo contraddistingue almeno con certe persone o l’operato del dottor Re durante il suo incarico a Cianciana da sindaco , buono o non buono che sia . Ma voglio solamente ribadire , che bisogna aprire gli occhi e notare bene le persone.. Perchè da questi atti gravi , talvolta si pùò comprendere la realtà , i valori , il senso, di una persona.. Perchè le parole , sn sl chiacchiere , ma i fatti sn fatti.. E questi sicuramenti non sn atti civili.. MA DA GALERA !! Un saluto a tutti i ciancianesi

  3. Carissimo Mario,
    desidero esprimerti la mia solidarietà,sei un grande amico,non solo mio ma di tutti i Ciancianesi.
    Coraggio Mario io e la mia famiglia ti facciamo tanti auguri e che il 2010 sia un anno felice x te e la tua famiglia.
    Ciao

  4. non ci possiamo credere ,Mario Re è un uomo che si è fatto da solo ha dato tanto a Cianciana chi parla male di questa persona si deve solo vergognare,forza MARIO siamo con te

  5. i veri ciancianesi sappiamo chi è MARIO RE, principalmente un Uomo, un vero amico, un grande Consigliere, una persona che da il suo cuore per il vero amore per Cianciana e per i Ciancianesi (Che non meritiamo). MARIO SEI GRANDE.

    TI AUGURO TUTTO IL BENE DEL MONDO.

    UN VERO AMICO

  6. la saggezza si scaturisce da uomini pieni di iniziative, da uomini che con niente hanno ottenuto posizioni al di sopra di quelle che dopo 4 vite non sono raggiungibili… La cosa errata che ha fatto il nostro professore? quella di aiutare gente che,non meritava la sua grande amicia , ma sfruttava solo la sua posizione. Ho conosciuto il professore negli anni 90 quando cominciai il volontariato per il 118, oggi a distanza di 12 anni il mio giudizio non cambia.. Professore il mio pensiero rivolto a lei e alla sua famiglia. Grazie per averci dato la possibilità di conoscere una persona un politico un lavoratore e principalmente un bravo consigliere.

  7. Io personalmente sono dispiaciuta di ciò che sta succedente a Mario che merita
    il rispetto di tutti e cmq credo che nessuno e degno di dire io sono perfetto
    quindi ognuno si quardi ila propria gobba….coraggio Mario da parte mia mio
    marito e i miei 2 figli uno dei quali oggi vive a cianciana è ha un lavoro
    sicuro grazie a te. grazie di cuore.

  8. Non credo che quello che scrivono i giornali possano cambiare l’affetto e la
    stima verso MARIO RE

  9. Devo dire che provo molta tristezza nel leggere dei commenti scritti da persone che giudicano Mario Re e che non hanno il coraggio di firmarsi con il proprio vero nome, forse per paura di essere giudicati a loro volta?
    La mia considerazione è quella che non si possono giudicare le persone nascondendosi dietro un muro.
    Mario Re è un uomo che si è fatto da solo ha dato tanto a Cianciana e ai ciancianesi e sono sicuro che chi lo giudica male nella vita non ha fatto nemmeno l’1% di quello che ha fatto Mario Re per se e per gli altri.
    Da quando mi sono affacciato alla politica esprimendo apertamente il mio
    orientamento politico, ho capito che Cianciana merita tantissimo, la considero
    come Nostra Madre, ma, noi che siamo i suoi figli meritiamo un pò meno.
    Mario ha dato tanto a Cianciana, suo paese natale, e ai ciancianesi e poteva dare sicuramente di più, nonostante tutto Cianciana resta sempre nel suo cuore.
    Io voglio far parte della politica Nuova e Genuina libera da qualsiasi
    condizionamento politico e sociale e per questo voglio esprimere ad alta voce la mia più profonda solidarietà a Mario sicuro che da tutto ciò ne uscirà a
    testa alta, la giustizia farà il suo corso e Mario ha piena fiducia nella
    giustizia, non lo sipuò giudicare sulla base di alcuni articoli di giornale
    scritti da giornalisti che tendono a gonfiare le notizie con il solo obiettivo
    di cercare a tutti i costi lo scoop.
    Concludo rivolgendomi personalmente a Mario Re, dicendo: “Sei è sarai sempre nei nostri cuori! Grazie da parte di tutti i ciancianesi che condividono il mio pensiero!”.

  10. chi parla male di questa persona si deve solo vergognare,se non fosse stato per lui in paese saremmo rimasti 4 amici è lu zzi cola.grande MARIO

  11. sono sicuro che sono solo cose dette dai giornali,cmq sempre e forza MARIO RE
    sindaco di cianciana.

  12. non bisogna meravigliarsi di niente oggi, i soldi, purtroppo, fanno gola a tutti anche a quelle persone che meno te lo aspetti, comunque forza MARIO siamo con te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.