Totò Alfano mattatore della Promozione

Alfano Salvatore
Totò Alfano, capocannoniere Girone A di Promozione

Con 19 reti, di cui 5 su calcio di rigore, Salvatore Alfano vince la classifica marcatori del girone A del campionato di Promozione 2008-09. L’attaccante del Cianciana 2000 ha preceduto Di Vita del Favignana.

All’età di 30 anni il bomber bianco-verde può festeggiare per un altro traguardo di prestigio dopo che, il 4 Novembre 2008, in occasione della sfida casalinga contro lo Sciacca, il presidente del Cianciana, Nello Paturzo, lo aveva voluto ringraziare per i suoi primi 100 gol con la maglia bianco-verde, donandogli una targa celebrativa. Alfano aveva messo a segno il centesimo gol contro il Racalmuto. Più della metà delle reti il bomber ciancianese le ha siglate a partire dalla stagione 2004-05, la più prolifica per lui e culminata con la vittoria del campionato di Seconda Categoria e la conseguente promozione in Prima Categoria: 29 centri in campionato e 1 in coppa per un totale da far paura. Alfano si riconferma goleador anche nella stagione successiva, in una categoria superiore, finendo sul tabellino dei marcatori per ben 25 volte (17 in campionato, 3 nei play-off e 5 in coppa). Proprio i gol realizzati nei play-off permettono al Cianciana 2000 un nuovo salto di categoria ma anche in Promozione il capitano bianco-verde va in doppia cifra: 11 reti in campionato e 1 in coppa. La stagione 2007-08 è una di quelle da dimenticare: 5 presenze e 2 reti, poi un infortunio ai legamenti lo terrà fuori tutta la stagione. Dopo la lunga riabilitazione Alfano inizia la stagione 2008-09 con la voglia di lasciarsi alle spalle l’infortunio e alla fine del campionato il suo score è di 19 reti in 28 presenze per un complessivo di 114 reti con la maglia del Cianciana.

One thought on “Totò Alfano mattatore della Promozione

  1. Auguri Batuuu-goal!…e dire che tutto è iniziato con due vetri rotti alla
    “za vicenza” alle scuole elementari!!!….
    Caro Presidente dovresti
    consegnare pure la PIGNA D’ORO per la meta fatta quest’anno con un tiro a volo
    di difficile esecuzione perchè fatto da dentro l’area…la palla ha superato
    abbondantemente i pini all’apice della crescita (il record precedente era di
    dieci anni fa con pini più bassi)!!! 😉 ti salutu tòòò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.