Delegazione dell’Associazione Settimana Santa di Cianciana a Matera



L’Associazione Settimana Santa di Cianciana sarà impegnata, con alcuni dei suoi componenti, nella rappresentazione sacra che si svolgerà il 30 marzo a Matera, capitale europea della cultura per l’anno 2019.

Una performing art condivisa, una Passione dal vivo per le strade e nei luoghi più significativi di Matera, avendo come personaggi, interpreti, costumi, scenografia, attrezzeria, regia e organizzazione le comunità italiane ed europee del Teatro della Passione. E’ questo l’evento straordinario e di grande suggestione che avrà luogo nello spettacolare scenario dei Sassi, Patrimonio Unesco dal 1993, location indimenticabile de’ “Il Vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini e, più di recente, ambientazione per “The Passion of Christ (2004)” di Mel Gibson.

L’iniziativa, che rientra nelle manifestazioni previste in occasione del grande evento “Matera Capitale Europea della Cultura 2019”, è promosso da Europassione per l’Italia, la rete dei 40 sodalizi italiani che operano in quasi tutte le regioni italiane e rientra in un più ampio progetto di carattere culturale e di valorizzazione delle arti e tradizioni del nostro Paese.

La delegazione ciancianese sarà composta da Gerlando D’Angelo, Domenico Tornatore, Alfonso Di Maria, Salvatore Di Frisco, Gianluigi Loria, Antonino Savarino, Carolina Cicchirillo e Marika Sciurba, i quali interpreteranno la Madonna, il flagellatore ed i soldati romani.

Un totale di 18 scene, dall’Ultima cena alla Resurrezione, rappresentate in diversi punti della città, tra i suggestivi Sassi. E’ prevista anche una rappresentazione in lingua inglese.

La regia sarà curata da Annamaria Ponzellini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 + otto =