Cianciana saluta nonna Angela Carubia



05 febbraio 2019 – All’età di 106 anni, è venuta a mancare all’affetto dei propri cari la signora Angela Carubia. La comunità ciancianese le è grata per il suo attivismo nel sociale nella lotta sull’occupazione del Feudo di Bissana, e nelle piazze di Cianciana a protestare assieme alle mogli dei minatori zolfatari che erano trincerati in miniera per la rabbia nel migliorare la propria condizione di vita.

Angela Carubia è nata a Cianciana, il 4 maggio del 1912. Donna religiosa e amante del vestire elegante avendo da giovane lavorato alla tessitura e ha avuto un negozio di stoffe.

Seconda nata di ben dieci figli della famiglia Carubia. Si è sposata a 19 anni con Gaetano Carubia di 6 anni più grande, ma non erano parenti. Non ha avuto figli. Il marito è venuto meno nel 1997 e lei è tornata nella sua casa natale con la sorella.

Da giovane amava tessere, lavorava la stoffa e le metteva in vendita. E’ stata una buona artigiana e pure commerciante, essendo anche titolare di un negozio di generi alimentari. Per ben 25 anni ha abitato a Palermo dove con il marito ha gestito prima un albergo e poi una casa per lo studente. Nel 1975 è tornata a Cianciana dove ha continuato a tessere e soprattutto a ricamare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 + 6 =